Un flan come in rue des Abbesses.

La rue des Abbesses è una strada accucciata ai piedi della butte de Montmartre, a Parigi; non una via turistica, ma uno di quei luoghi dove incontri giovani coppie accessoriate di bébé in passeggino, anziane signore che escono in ciabatte con il cane e ragazzi in ritardo per la scuola che sfrecciano in bici sobbalzando... Continue Reading →

Annunci

I tetti di Parigi, La Bohème, una giornata grigia ed io.

Respirer Paris, cela conserve l'âme. (Victor Hugo) Respirare, ma anche osservare, toccare, ascoltare ... Hai mai ascoltato il suono della pioggia sui tetti di zinco all'alba di una giornata grigia, a Parigi? Parigi deve i suoi tetti unici e seducenti, multiforme mosaico di zinco e di ardesia  che la luce del giorno arricchisce di cangianti... Continue Reading →

Viaggio di un tajine da Parigi alla Valle d’Aosta: il pollo con prugne, mandorle e cous cous della Grande Mosquée.

Sembra un po' azzardata, vero? Intendo una liaison tra Parigi e la Valle d'Aosta, sognando un angolo di Marocco ... eppure con la golosità si riesce a fare qualunque incantesimo, anche quando non si possiede un tappeto magico! Questo viaggio inizia nel V arrondissement di Parigi quando, nel lontano 1926, viene inaugurata la più grande Moschea... Continue Reading →

Le note del bel canto, un dipinto da sogno e un fantasma: c’est l’Opéra Garnier!

A Parigi c’è un luogo in cui elementi apparentemente in contrasto si incontrano, dando vita ad una scenografia tra le più sconcertanti e spettacolari, nel suo genere: oggi vado alla scoperta del palazzo dell' Opéra Garnier. La giornata non inizia nel migliore dei modi, mentre percorro l’Avenue de l’Opéra nell’ ora di punta di un giorno... Continue Reading →

Parigi in valigia per viaggiatori “fai da te”: le mie guide preferite.

Nel blog La Casetta del Merlo tra gli articoli con più visualizzazioni ce ne sono diversi che, sul mio desktop, ho salvato nella cartella "utili" (nel senso che li ho scritti con l’intenzione di fornire delle indicazioni utili a chi legge, sperando di essere riuscita nel mio intento) e Parigi in valigia rientra sicuramente tra questi.... Continue Reading →

Sotto il cielo di Lignan: un Osservatorio Astronomico e le stelline di castagne e cacao.

Le stelle sono buchi nel cielo da cui filtra la luce dell'infinito. Confucio In Valle d'Aosta c'è un pugno di baite, abbarbicato lassù tra le montagne, dove il cielo è più buio e le stelle più brillanti che altrove. Puoi arrivarci partendo dal borgo di Nus, seguendo tornante dopo tornante la strada che si arrampica... Continue Reading →

Una flâneuse nelle Cinque Terre: 5 passeggiate invernali da non perdere.

Le mie passeggiate questa volta non hanno come meta tortuose rues parigine e accoglienti bistrots, ma un luogo molto diverso, anche se altrettanto unico: le CINQUE TERRE, un lembo di terra incastonato tra Liguria e Toscana. I miei itinerari preferiti tra carrugi e sentieri a strapiombo sul mare in inverno sono ancora più affascinanti e non richiedono alcuna... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: