A colazione sotto il castagno: il pain brioche con il profumo del bosco.

È iniziato l’inverno.

È successo una manciata di giorni fa, poco prima di Natale, ma tra i concerti augurali, qualche pettegolezzo con le amiche, il Capodanno e, soprattutto, le belle giornate stranamente tiepide … me ne sono ricordata solo ora! Sarà per queste circostanze che oggi, invece di preparare un ricco Christmas Pudding, mi sono inventata un morbido pain brioche con il profumo del bosco in autunno … magari da gustare a colazione sotto i rami nudi di un castagneto, godendo del clima clemente e di un tappeto scricchioloso sul quale sedersi.

La ricetta base che ho seguito per il mio pain brioche è quella di Christophe Felder , con qualche piccola modifica ( Pâtisserie! la raccolta delle sue ricette, è una fonte ricchissima di dritte e spunti interessanti; se ami la pasticceria francese te la consiglio, ti piacerà). E adesso, se ti va, lo prepariamo insieme!

Il pain brioche con il profumo del bosco: noci e castagne.
© Elena Palombo per La Casetta del Merlo

Ingredienti.

Per il pain brioche:

  • 150 grammi di farina tipo 00
  • 50 grammi di farina tipo 0 o Manitoba
  • 50 grammi di farina di castagne; la ricetta dell’impasto per brioche di Christophe Felder prevede l’utilizzo di 250 grammi totali di farina, tutta del tipo 00, ma così facendo la mia colazione di oggi non avrebbe avuto il “profumo di bosco” che cercavo …
  • 30 grammi di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 10 grammi di lievito di birra fresco
  • 3 uova intere (circa 150 grammi)
  • 165 grammi di burro a temperatura ambiente
  • noci a volontà
  • 1 tuorlo per la doratura

Per la glassa:

  • 1 albume
  • 100 grammi circa di zucchero di canna a velo (se non lo trovi già pronto, puoi farlo tu mettendo dello zucchero di canna nel frullatore alla velocità massima per qualche minuto).

Preparazione.

Fare il pain brioche richiede dei tempi piuttosto lunghi, a causa della lievitazione in più fasi, ma la tua pazienza verrà ampiamente ripagata dalle curve generose (che in questo contesto sono perfette, una volta tanto) e dall’ irresistibile morbidezza della tua golosa creazione!

Versa in una ciotola capiente le farine, lo zucchero, il sale e infine il lievito; miscelale bene fra loro con una frusta. Aggiungi poi le uova intere e inizia ad impastare, a mano o con l’aiuto di una macchina impastatrice.

Quando l’impasto è omogeneo e compatto, incorpora il burro ammorbidito tagliato a dadini, un po’ per volta, e continua a impastare. Il composto deve diventare liscio ed elastico; alla fine aggiungi anche le noci, spezzate grossolanamente.

Copri la ciotola con un panno di cotone e lascia riposare l’impasto per almeno 1 ora, a temperatura ambiente.

Sistema ora la pasta sulla spianatoia infarinata e, maneggiandola il meno possibile, dalle una forma cilindrica; tagliala in 4 o 5 pezzi uguali tra loro.

Il pain brioche con il profumo del bosco: noci e castagne.
© Elena Palombo per La Casetta del Merlo

A questo punto avrai delle forme di impasto più o meno tondeggianti, da sistemare fianco a fianco in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno (il mio misura 28 cm di lunghezza). Lascia lievitare nel forno chiuso (spento) per almeno 4 ore … o anche per tutta la notte!

Il mattino seguente l’impasto sarà ben gonfio e avrà raggiunto, o anche superato, il bordo dello stampo: spennella la superficie con il tuorlo sbattuto ed è finalmente arrivato il momento di infornare. Con 20-25 minuti di cottura a 170°C (forno statico e ripiano intermedio) il tuo pain brioche con il profumo del bosco è pronto per la colazione! Ti consiglio di cuocerlo al momento, perché appena sfornato è davvero una delizia, quando il burro ancora caldo si scioglie in bocca …

Il pain brioche con il profumo del bosco: noci e castagne.
© Elena Palombo per La Casetta del Merlo

E se vuoi renderlo ancora più goloso, puoi cospargerlo con la glassa, che potrai preparare mentre sta cuocendo in forno: basta mescolare energicamente lo zucchero a velo con l’albume per un paio di minuti e la glassa è già pronta!

Io ne metto in abbondanza, perché l’impasto non è molto dolce, ma se dovesse avanzartene puoi riporla in frigorifero coperta da una pellicola per un giorno o due e usarla per glassare dei fragranti biscotti di pasta frolla … ma questo è un altro post!

Il pain brioche con il profumo del bosco: noci e castagne.
© Elena Palombo per La Casetta del Merlo

E poi adesso è ora di fare colazione

e chissà se tu potrai seguire la mia ispirazione e gustartela immerso in un bosco di castagni ?!

BON APPÉTIT!

Elena

La Casetta del Merlo, Gennaio 2019

 

 

 

 

 

Annunci

15 risposte a "A colazione sotto il castagno: il pain brioche con il profumo del bosco."

Add yours

  1. Di certo lo gusterò domenica pomeriggio nel mio salotto con tanto di caminetto acceso. Domattina comprerò tutti gli ingredienti e…via col pan dolce!!! Elena, grazie a te sto’ scoprendo la soddisfazione di fare dolci E mi prendo pure i complimenti!!! Quindi il ringraziamento è doppio!!! 🙂 Grazie ancora e…ricordiamoci ” chi fa i dolci i primi dell’anno, li fa tutto l’anno!!! ( mi sa che ci aspetterà un anno goloso… gnam!!! ❤

    Piace a 2 people

    1. Tu si che sai riempirmi di orgoglio! Ti consiglio di impastarlo la sera prima, perché lasciandolo lievitare tutta la notte sarà ancora più soffice e goloso 🙂 . Io, per motivi vari, non mi muovo da casa dal 24 dicembre e indovina cosa ho fatto in tutti questi giorni? … Se vado avanti così non passerò più dalle porte! Ciao, a presto!

      Piace a 1 persona

      1. Si, si, l’intento era quello. Prepararla per bene e cucinarla la domenica…. ho già l’acquolina!!! Io per fortuna ho il cane che mi fa fare almeno tre kilometri ogni mattina… il brutto è ..con qualsiasi tempo!!!!! Vabbè, sono temperata! 🙂

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: