Il Merlo Goloso: un dolcissimo Monte Bianco.

La ricetta che vorrei condividere oggi con te è un dolce delizioso a base di castagne e panna montata che, tra l’altro, ho preparato di recente per partecipare, con grande piacere, allo swap “Ricette di Famiglia”, ideato dalla bravissima Anna del blog Ultimissime dal Forno: il MONT BLANC.

Questa golosità mi segue da tanti anni: l’ho assaggiato per la prima volta da piccola, preparato da mia mamma che ama le castagne e le ricette che le contengono, poi l’ho riscoperto in altre varianti in occasione dei miei primi viaggi in Francia (dove tuttora lo cerco come un cane da fiuto tutte le volte che posso regalarmi qualche giorno di vacanza da quelle parti) e infine l’ho ritrovato qui, in Valle d’Aosta, all’ombra di un Monte Bianco decisamente più imponente.

Monte Bianco

La mia ricetta è un collage tra le tante versioni che ho potuto assaggiare e, senza avere la pretesa di essere all’ altezza delle creazioni di alcuni pasticceri famosi che tanto ammiro, è facilmente replicabile nella cucina di qualunque goloso abbia voglia e pazienza a sufficienza per indossare un grembiule e mettersi a pasticciare!

Questi sono gli INGREDIENTI:

per la crema di castagne

  • 500 gr di castagne secche

In Valle d’Aosta, le castagne si possono raccogliere nella piccola area tra Châtillon, Pont Saint Martin e all’ingresso della Valle del Lys; qui, grazie alle cooperative locali che lavorano ancora oggi con metodi tradizionali e senza utilizzare conservanti, questo frutto tipicamente autunnale può essere disponibile tutto l’anno sottoforma di castagne essiccate (quelle che ho usato per il mio Mont Blanc), farina o crema di castagne e infine castagne sciroppate al miele o alla grappa.

  • 1 litro abbondante di latte intero
  • 1 stecca di vaniglia
  • 100 g di zucchero
  • 3 cucchiai di rhum (se ti piace)
  • 500 ml di panna fresca da montare

per la finitura

  • cannella in polvere, meringhe, violette candite o marron glacé per decorare (a tua scelta)

 PREPARAZIONE

La preparazione richiede i suoi tempi, ma (grazie all’uso delle castagne secche) non è difficile o eccessivamente laboriosa.

  1. La sera prima di preparare il Mont Blanc devi ricordarti di mettere a bagno le castagne, immergendole in acqua abbondante, per far sì che tornino gonfie e morbide. Il giorno dopo, se necessario, ti sarà facile togliere qualche residuo di pellicina rimasto tra le pieghe delle castagne.
  2. Una volta pulite, puoi metterle in una pentola capiente con il latte, lo zucchero e il baccello di vaniglia (tagliato per il lungo); devono cuocere per circa 2 ore a fuoco lento, aggiungendo altro latte man mano se è necessario.
  3. Adesso puoi scolarle e frullarle con cura, aggiungendo 2 o 3 cucchiai di panna e (se ti piace) il rhum. Deve risultare una crema morbida e liscia, che passerà senza difficoltà in un passaverdure (io utilizzo lo stesso passino che uso per le patate, quando faccio gli gnocchi).
  4. Puoi schiacciare le castagne direttamente al centro di alcuni piattini, formando delle montagnette, oppure riempire una grossa tazza foderata di alluminio, come nel caso del Mont Blanc immortalato in foto (che dovrai smodellare dopo una mezz’ora di riposo in frigorifero); io preferisco questa seconda variante, che mi sembra molto più scenografica, ma a volte risulta più comodo avere delle monoporzioni.
  5. E ora il tocco finale: un’abbondante nevicata di panna montata (almeno 2 cm) con l’aggiunta di ciò che più ti piace tra meringhe sbriciolate, pezzetti di marron glacé, violette candite, cannella in polvere …
IMG_6245 (2)
© Elena Palombo per La Casetta del Merlo

Io questa volta ho scelto meringhette e cannella, e non mi resta altro che invitarti a gustarlo con me: bon appétit!

e chissà se il mio dolcissimo Monte Bianco comparirà su qualche bella tavola decorata a festa, in questi giorni vicini alla Pasqua ?!

A presto, Elena

La Casetta del Merlo, marzo 2018

 

Annunci

2 risposte a "Il Merlo Goloso: un dolcissimo Monte Bianco."

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: