Parigi, 14 febbraio 1988

17 anni, i tetti grigi bagnati dalla nebbia del mattino, un croissant caldo tra le mani da dividere in due e la poesia più bella di tutti i tempi …

dedicata a tutti noi che, oggi, siamo ancora innamorati dell’amore.

Elena, 14 febbraio 2018

 

I ragazzi che si amano si baciano in piedi
Contro le porte della notte
E i passanti che passano li segnano a dito
Ma i ragazzi che si amano
Non ci sono per nessuno
Ed è la loro ombra soltanto
Che trema nella notte
Stimolando la rabbia dei passanti
La loro rabbia il loro disprezzo le risa la loro invidia
I ragazzi che si amano non ci sono per nessuno
Essi sono altrove molto più lontano della notte
Molto più in alto del giorno
Nell’abbagliante splendore del loro primo amore

Les enfants qui s’aiment s’embrassent debout
Contre les portes de la nuit
Et les passants qui passent les désignent du doigt
Mais les enfants qui s’aiment
Ne sont là pour personne
Et c’est seulement leur ombre
Qui tremble dans la nuit
Excitant la rage des passants
Leur rage leur mépris leurs rires et leur envie
Les enfants qui s’aiment ne sont là pour personne
Ils sont ailleurs bien plus loin que la nuit
Bien plus haut que le jour
Dans l’éblouissante clarté de leur premier amour

JACQUES PREVERT, Les enfants qui s’aiment

 

IMG_0354 (2)
© foto di Elena Palombo per La Casetta del Merlo
Annunci

2 risposte a "Parigi, 14 febbraio 1988"

Add yours

  1. Ho amato tantissimo questa poesia, più o meno nello stesso periodo (nel 1988 ho fatto la maturità, ero terribilmente innamorata e il cielo era sempre azzurro). I ragazzi che si amano non hanno età, sono loro stessi amore.
    Grazie per avermela fatta ricordare!

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: