Il Merlo al Lavoro. Qui vive una fata.

QUI è il numero 133 della centrale Via Colombo, a due passi dal mare nel borgo della bellissima Riomaggiore (Cinque Terre), e la fata si chiama STEFANIA:

una bella signora con lo sguardo dolce che è capace di creare un intero mondo di incantevoli personaggi, sospesi tra realtà e magia… anche adesso mentre mi parla, senza smettere di muovere le mani operose (del resto, che fata sarebbe altrimenti?)

430395_302524913143575_962385535_n
Studio Arte Decorazione di Stefania Gasparini

In questo piccolo negozio-laboratorio, tra stoffe colorate e strumenti del mestiere (la bacchetta magica deve essere invisibile perché non sono riuscita a vederla), convivono befane e balene, zucche e orsetti, folletti e bambole d’antan

e sono proprio le bambole che, per prime, mi fermo a contemplare ammirata.

Curate in ogni piccolo dettaglio: i particolari del viso, le balze degli abiti, le scarpette in cuoio confezionate da un artigiano locale, sono un ritratto di Sarah Kay (chi non la ricorda?) tramutato in realtà.

E se a casa hai una piccola bambola in carne ed ossa ad aspettarti, prova a dare un’occhiata ai vestitini appesi alle grucce di velluto!

 

Continuando a curiosare, scopro un intera famiglia di teneri orsetti (alcuni in tessuti americani, altri in soffice lana lavorata a maglia) che non aspettano altro che di essere adottati.

E infine, buffi folletti-Babbo Natale che sbucano guardinghi da una vecchia credenza di legno o ti sfiorano i capelli calandosi all’improvviso dalla volta a botte…

Questi sono solo alcuni dei personaggi creati con cura da Stefania, ma ti suggerisco di scoprire anche tutti gli altri: basta entrare di persona in questo fantasioso opificio e non potrai di certo uscire senza almeno uno di loro!

Ti segnalo inoltre che qui potrai trovare un discreto assortimento di tessuti americani (tra i miei preferiti Moda Fabrics e Red Rooster); io questa volta non ho resistito a della morbida flanella (Maywood Studio), che ho subito immaginato trasformata in nuove decorazioni per il mio albero di Natale in stile country, e a dei rustici bottoni in legno che sembrano fatti apposta per la giacchetta di un elfo.

E poi, se ti ricordi, per favore porta a Stefania e alla “mia” Riomaggiore un saluto da parte mia!

Elena, La Casetta del Merlo settembre 2017

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: